Forum Studentesco Lybra - Studenti di Giurisprudenza - Palermo

FullSizeRender

Condividi
 
SEGNALAZIONE CONVERGENZA DATE ESAMI DI SETTEMBRE
Scritto da Francesca Piazza   

Cari colleghi,

in seguito ad un attento esame del pdf riportante le date degli esami di settembre e  ad alcune segnalazioni ricevute, abbiamo notato la coincidenza di alcune date di esame di materie appartenenti allo stesso anno di corso, e per questo ci siamo già premurati di inviare segnalazione al Prof. Camilleri ( qui di seguito stralcio dell'e-mail).

 

Lo staff di Forum Studentesco Lybra

 

Condividi
 
DATE ESAMI DI SETTEMBRE
Scritto da Francesca Piazza   

Cari colleghi,

di seguito trovate il link del pdf  con le date degli esami di settembre.

http://www.unipa.it/dipartimenti/dipartimentogiurisprudenza/cds/giurisprudenza470/.content/documenti/2015-2016_Esami_Settembre_Palermo.pdf

Lo staff di Forum Lybra

Condividi
 
SEMINARIO SULLA RIFORMA COSTITUZIONALE
Scritto da Francesca Piazza   

RIFORMA COSTITUZIONALE

Il Professore Giovanni Scala ha organizzato un seminario sulla riforma costituzionale, il quale si terrà giorno 8 Luglio alle ore 10&30 nella ex Facoltà di Giurisprudenza in via Maqueda.

I partecipanti avranno la possibilità di riflettere sulle argomentazioni a favore della riforma illustrate dalla Professoressa Antonella Sciortino ( Ordinario di Diritto Costituzionale Unipa) e quelle contrarie alla stessa illustrate dal Professore Andrea Pertici (ordinario di
diritto costituzionale nell'Università di Pisa).

#VotaConsapevolmente #FattiunIdea #CostituzionediTutti

Lo staff di Forum Studentesco Lybra e il Consigliere Giuseppe Verrigno

Condividi
 
RESOCONTO CCS 17 Maggio 2016
Scritto da Paola La Barbera   

RESOCONTO CONSIGLIO DI CORSO DI STUDI martedì 17 Maggio 2016

Si sono affrontate diverse problematiche che toccano da vicino gli studenti, discutendo il seguente Ordine Del Giorno:
1.Comunicazioni del Coordinatore;
2.Ratifica decreti del Coordinatore del CdS;
3.Proposta di attribuzione del contratto a titolo gratuito per i professori Piraino e Sammartino;
4.Manifesto degli studi 2016/2017 - determinazione di competenza del CDS a seguito di atto di interpello;
5.Ammissione al programma Clerkship;
6.Applicazione del regolamento dell'esame finale di laurea Magistrale in Giurisprudenza;
7.Pratiche studentesche;
8.Varie ed eventuali.

- Comunicazioni del Coordinatore
Resoconto di quanto accaduto durante "L'assemblea studentesca contro la riduzione degli appelli" il 12 maggio 2016
I consiglieri intervengono:

"Ai componenti del CCS e al coordinatore,
Con la presente desideriamo innanzitutto ribadire le nostre scuse per il disturbo arrecato al professore Celano ed alla professoressa Chinnici durante l'Assemblea della settimana scorsa.
Nonostante ciò ci teniamo a precisare che la nostra condotta non è stata nè aggressiva nè insolente, come precisato dallo stesso professore Celano.

Ci appaiono pertanto inopportune, sproporzionate e offensive le critiche che ci sono pervenute negli ultimi giorni da alcuni docenti, fra le quali, citando testualmente, "gruppetto di aspiranti portaborse che rappresentano soltanto sé stessi e che hanno come solo obiettivo nella vita quello di entrare nella segretaria di Faraone o Cracolici" e ancora "sindacato dei fuoricorso", addirittura minacciando "l'emarginazione e la sanzione a tutela del 99,99% degli studenti di questa Facoltà che non meritano di essere rappresentati da siffatti soggetti”, arrivando anche a denigrare non solo la nostra figura di rappresentanti ma anche di studenti.

Innanzitutto è evidente che siano stati usati toni diffamatori e riferimenti politici non provati e faziosi, dai quali ci dissociamo, senza comprendere il legame con la vicenda in questione.
In secondo luogo ci teniamo a precisare che nessuno degli studenti rappresentanti è fuori corso, e che la nostra battaglia è volta proprio a limitare tale fenomeno.
Sottolineiamo inoltre il nostro sdegno per la richiesta di emarginazione nei nostri confronti, quando non facciamo altro che il nostro dovere di rappresentanti.

Auspicando che questa linea di pensiero non sia condivisa da tutto il corpo docenti, intendiamo sottolineare l'importanza del tema che ci ha condotto a siffatta protesta, ossia la riduzione del numero degli appelli di esame disponibili, sminuito e bistrattato quando è stato affermato, citando ancora una volta testualmente, che “pare che la ragione dell'agitazione fosse la soppressione dell'appello di dicembre. Un appello di esami, l'unica cosa che sembra stare a cuore ai nostri studenti".
In totale disaccordo con quest'ultima citazione, riteniamo che l'importanza del tema sia del tutto oggettiva alla luce del fatto che non sarebbe soltanto l'appello di Dicembre a venir meno, ma sorgerebbero diverse complicazioni riguardanti i semestri di riferimento delle singole materie.
Pertanto le ultime delibere degli organi accademici ci appaiono palesemente in contrasto con l'obiettivo da sempre prefissato della riduzione del numero degli studenti fuori corso e la conformazione degli appelli all'offerta formativa di ogni singolo corso di studi.

In qualità di rappresentanti regolarmente e democraticamente eletti al consiglio di corso di studi in Giurisprudenza, ci impegniamo a continuare questa battaglia con tutti gli strumenti a nostra disposizione, augurandoci la collaborazione del corpo docenti del quale chiediamo un parere sulla vicenda."

A tal proposito il professore Verde, sostiene che tali azioni da parte della componente studentesca in seno al consiglio di CDS erano già state perpetrate due anni fa e quindi ancor più gravi. (Rivendicazione dell'appello di novembre per i f.c. e mantenimento dell'appello di dicembre)

I professori Militello, Serio e Garillii, ribadendo il ruolo fondamentale dei rappresentanti degli studenti in seno a tale organo auspicano un dialogo armonioso e produttivo.
Le email citate hanno ferito gli studenti nella propria dignità e potrebbero far scaturire dei pregiudizi gravi.

Il coordinatore di corso di studi, Prof. Enrico Camilleri, al termine del Consiglio di Corso di Studi, precisa che la modifica auspicata dai rappresentanti non ricade nella sfera di competenza del CCS, tuttavia auspica, su richiesta dei rappresentanti, che gli organi accademici possano prevedere dei margini di flessibilità ai singoli corsi di studio.

Vi terremo aggiornati sui risvolti della vicenda in seguito alle novità comunicate dal Consiglio degli Studenti, che sarà incaricato di presentare un'ulteriore proposta in Senato Accademico con l'appoggio dei Prof. Schiavello, Prof. Camilleri e Prof. Cavasino.

- POLO DI AGRIGENTO:

Chiuderà il canale di giurisprudenza, a seguito della delibera del CDA, a causa della mancata determinazione del consorzio agrigentino di sostenere economicamente un ulteriore ciclo didattico.
Questo darà luogo:

disattivazione dei canali dei corsi di laurea più costosi (quindi magistrali a ciclo unico)
Trasferire a Palermo 1/3 delle lauree triennali
Sobbarcarsi gli oneri di due corsi di laurea che appaiono maggiormente legati al territorio

L'Università degli studi di Palermo ha avviato il contenzioso per i crediti fini al 2013.

Seppur a queste condizioni, il consiglio si è assunto l'onere di erogare l'offerta formativa di quest'anno; nonostante ciò la mancanza di fondi e l'esiguo numero di iscritti non ha consentito di coprire le spese.
Ad Agrigento rimarranno attivi i corsi già avviati. Il Consiglio si riserva la possibilità di riattivare i corsi soppressi nell'ipotesi in cui si rendano disponibili i fondi necessari a carico della regione.

-Manifesto degli studi 2016/2017 - determinazione di competenza del CDS a seguito di atto di interpello
Approvazione del manifesto degli studi 2016/2017
Modifica dell'offerta formativa che prevede il trasferimento del percorso forense a carattere penalistico per Agrigento su Trapani (visto che Agrigento chiude)
Percorso di eccellenza: è stato finanziato il corso del Professore Militello mediante fondi europei su "Mobility, security and New media" che sarà materia del percorso d'eccellenza

Approvate le modifiche e quindi approvato tutto il manifesto degli studi dell'anno accademico 2016/2017 (anche per quanto riguarda le proposte di assegnazione di cattedra ai docenti).

-Ammissione al programma Tirocinio Clerkship

Vi è stato un eccesso di richieste da parte degli studenti rispetto ai posti disponibili per il tirocinio, per andare incontro alla spinosa questione il consiglio istituirà una commissione con il compito di elaborare il regolamento composta anche da uno studente che si occuperà di varare le proposte pervenute dagli studenti prima di settembre. Il punto viene approvato all'unanimità.

-Applicazione del regolamento dell'esame finale di laurea Magistrale in Giurisprudenza

In diverse sessioni di laurea, per effetto del regolamento di ateneo si è determinato un effetto distorsivo e cioè una corsa a rialzo del punteggio di partenza che vede anche un uso eccessivo di correlazione (per la stesura della tesi). Pertanto al Coordinatore Prof.Camilleri appare necessario riconsiderare il numero massimo delle tesi che i professori possono accogliere ogni anno (che adesso sono 50); inoltre propone un ristretto controllo sui "7 punti massimi" che si possono attribuire, sottoponendoli all'approvazione di tutta la commissione di laurea all'unanimità(come avviene per la lode).

A tal proposito è stato richiesto di istituire un'apposita commissione per risolvere il problema, poichè passare da un max di 50 richieste di tesi ad un max di 30, appare un provvedimento ecessivo ed ingiusto.

Il coordinatore Prof. Camilleri precisa inoltre che la richiesta di co-relazione dovrà in futuro essere richiesta successivamente rispetto alla conclusione dell'elaborato di testo.

Con il voto negativo della rappresentanza studentesca, la proposta viene approvata.

RICHIESTA DI CALENDARIZZAZIONE DEI SINGOLI APPELLI D'ESAME

La rappresentanza studentesca ha presentato una richiesta per la calendarizzazione dei singoli appelli d'esame, con l'obiettivo di eliminare le problematiche riguardanti l'eccessivo numero di partecipanti agli appelli quali slittamento delle date e simili. La proposta non viene approvata dal Consiglio di Corso di Studi.


Giuseppe Verrigno , rappresentante degli studenti e di Forum Lybra.

 

Condividi
 
LAUREANDI LUGLIO : tutte le info e le scadenze
Scritto da Giulia Cinà   

Informazioni per i laureandi della sessione estiva di luglio.

1-20 maggio 2016 : scadenza per il pagamento delle  tasse di laurea per la SESSIONE ESTIVA DI LUGLIO

Entro e non oltre giorno 8 LUGLIO , presentare presso la Segreteria Didattica di Via Maqueda n 172 :

 

  • Tesi cartacea da protocollare, rilegata e firmata dal  Relatore ( per il cdl in Giurisprudenza V.O. allegare il foglio delle tesine )

  • Caricare il PDF della tesi sul portale studenti, che dovrà essere validata digitalmente dal Relatore entro la medesima data

  • Dopo aver sostenuto l’ultimo esame di profitto, effettuare l’autocertificazione presso la Segreteria Didattica di facoltà ( Sig. Ballarò- Favarotta ).



I laureandi dei vari corsi di laurea potranno usufruire solo dei 2 APPELLI DI GIUGNO

 

 

 

La sessione di laurea avrà inizio a partire dal 20 luglio 2016 ore 9.00.

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi
 
Prova in itinere logica e metodologia- Prof.re Viola
Scritto da Francesca Piazza   

Cari colleghi,

Vi ricordiamo che la prova in itinere per i frequentanti delle lezioni di logica e metodologia giuridica tenute dal Prof.re Viola, si terrà martedì 17 maggio dalle ore 11.00 nei locali del Plesso Albanese ( ex cinema Edison).

Buono studio e in bocca al lupo.

Lo staff Forum Lybra

Condividi
 
Graduatoria Bando Erasmus+
Scritto da Francesca Piazza   

Cari colleghi,

Vi informiamo che è stata finalmente pubblicata la tanto attesa graduatoria provvisoria del Bando Erasmus+,  che diventerà definitiva se non saranno presentati ricorsi.

Per vedere la graduatoria clicca qui:

Lo staff Forum Lybra

Condividi
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 75